Entrata libera

Organizzazione:

ARCI Rovigo

Informazioni:
tel. 0425.25566
rovigo@arci.it

“Decamerone” di Giovanni Boccaccio

Commento e lettura - rel. Antonio Lodo

mer.19 febbraio 2020 ore 18
sede Arci
Viale Trieste 29 - Rovigo (RO)

Relatore Antonio Lodo storico e scrittore

Raccolta di cento novelle raccontate da dieci giovani novellatori (tre ragazzi e sette ragazze) nell'arco di dieci giornate, che danno il titolo all'opera. Le novelle sono inserite in una cornice narrativa che prende spunto dall'epidemia di peste scoppiata a Firenze nel 1348, per sfuggire alla quale i dieci giovani decidono di soggiornare per due settimane in due residenze nel contado, dove trascorrono il tempo tra balli, canti e il racconto delle novelle. Ogni giornata ha un re o una regina eletta a turno tra i novellatori, che decide il tema delle novelle che dovranno essere raccontate, mentre alla fine viene intonata una ballata e si sceglie il re della giornata seguente. I temi compren- dono l'elogio della fortuna e dell'intraprendenza mercantile, gli amori infelici e gioiosi, le beffe, gli esempi di magnificenza e cortesia, mentre alcune giornate (I e IX) sono a tema libero e uno dei novellatori, Dioneo, non si attiene mai al tema proposto.
aggiungi alla tua Agenda

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento