Ingresso € 7

Biglietteria presso
Teatro Duomo
sab.18 e dom.19 maggio
dalle ore 16

Organizzazione:
Opera Entertainment
con Teatro Duomo Rovigo
e patrocinio del
Comune di Rovigo
- Ass.to Cultura

Info: 327.8755584
operaentertainment.ro@gmail.com
www.operaentertainmentrovigo.it

 

Kursaal Kabarett - Opera Entertainment Rovigo

Scuola di recitazione “Gabbris Ferrari” - Saggio corso avanzato 2018-2019

domenica 19 maggio 2019 ore 21
Teatro Duomo
Piazza Duomo - Rovigo (RO)

Spettacolo satirico in prosa e musica da “Tingeltangel” di Karl Valentin

Regia: Giuliano Scaranello
Assistente regista: Sami Karbik
Direttore di scena: Alberta Silvestri
Musiche eseguite al pianoforte dal M° Luca Bertasi
Tecniche corporee: Antonia Bertagnon

INTERPRETI
Cinzia Angeli, Luca Bertasi, Isotta Bonvino, Massimo Braga, Mariangela Cezza, Massimo Gallo, Maria Lombardi, Laura
Lucchiari, Michela Martinelli, Elena Paolizzi, Iustian Popa, Greta Ponticelli, Nadia Previato, Chiara Ragazzini.

NEI RUOLI DI...
Sei suonatori di una orchestra di periferia, un pianista nervoso, un direttore sfortunato e alcolizzato, una giunonica soubrette, quattro attori frustrati, una madre insolente, una nobildonna spocchiosa e decaduta, un capoccia col suo garzone, una famiglia che va a Teatro senza convinzione, un artista del digiuno.

NOTE DI REGIA
Il “Kabarett” tedesco nasce nei primi decenni del Novecento e per “Kursaal” si intende un luogo di ritrovo mondano. Il nostro lo immaginiamo in una vecchia città della Germania... immerso in un salone fumoso e denso di profumi speziati. È popolato da personaggi stranissimi, improbabili e spesso al limite del demenziale. Il loro comportamento ed i loro dialoghi possono risultare paradossali... irriverenti... folli... ma non lo sono. Ecco dunque:...

KURSAAL KABARETT
Epoca 1930 - 1940
È di scena una improbabile orchestra che finge di suonare strumenti - giocattoli. Al centro una pedana con un Direttore incapace e forse alcoolizzato. Durante lo spettacolo, che si dipana rocambolescamente, si alternano attori e cantanti: talvolta patetici, ma sempre ironici e tutti immersi in scene gestuali collettive con movenze innaturali e provocatorie.

GIULIANO SCARANELLO
aggiungi alla tua Agenda

La tua privacy per noi è importante!


Proseguendo nella navigazione acconsenti al trattamento dei dati essenziali per il funzionamento del servizio. Ti chiediamo inoltre il consenso per il trattamento esteso alla profilazione e per il trattamento tramite società terze.
Leggi di più Acconsento